FANDOM


Livorno
Livorno stemma
Fondazione: 1915
Presidente: Aldo Spinelli
Allenatore: Divide Nocola
Palmarès: non presenti

L'Associazione Sportiva Livorno Calcio, nota semplicemente come Livorno, è la principale società calcistica della città di Livorno. Nata nel 1915 come Unione Sportiva Livorno, venne rifondata nel 1991, quando assunse la denominazione attuale. Milita nella Serie B del campionato di calcio italiano.

Disputò 28 stagioni al massimo livello del campionato italiano, 17 delle quali nella Serie A a girone unico. Dopo aver raggiunto la finalissima nazionale nella stagione 1919-1920, è stata una delle 18 squadre ammesse nel 1929 a disputare il primo campionato di Serie A. Al termine del torneo 1942-43 si è laureata vice campione d'Italia. Nel 1987 ha vinto la Coppa Italia di Serie C. Ha partecipato alla Coppa UEFA 2006-2007 raggiungendo i sedicesimi di finale.

Il colore della maglia della squadra livornese è l'amaranto, colore della città. Venne adottato fin dal 1915, anno di fondazione della società. Attualmente la maglia è amaranto con bordature oro, i pantaloncini sono di colore amaranto ed i calzettoni sono di colore amaranto. La seconda divisa è di colore bianco con bordature amaranto, pantaloncini e calzettoni bianchi. Il simbolo è uno stemma circolare a sfondo bianco e contorno amaranto nel quale sono contenute le lettere di colore amaranto ASL, acronimo di Associazione Sportiva Livorno. Inizialmente, dal 1915 al 1991 (anno del fallimento societario), quando la società portava il nome di Unione Sportiva Livorno, le lettere erano USL, con la stessa campitura descritta precedentemente. L'inno ufficiale dell'Associazione Sportiva Livorno Calcio è l'Inno amaranto, musica di Alberto Montanari e parole di Giorgio Campi (Inno). Nel 2004 il gruppo ska punk de la Banda Bassotti ha inciso una nuova versione dell'inno contenuta nel mini album Baldi e fieri, dedicato al gruppo ultras Brigate Autonome Livornesi.